Che cos'è un convegno

Che cos’è un convegno

Nell’epoca di internet e dei social, qualsiasi genere di informazione attraversa il mondo da un capo all’altro in tempo reale. Apparentemente non c’è più bisogno di faticare per tenersi aggiornati perché le conoscenze sono tutte lì, a portata di click. Il pericolo però è non saper distinguere le informazioni qualitativamente buone da quelle sbagliate, ma soprattutto che la conoscenza diventi stagnante e fine a se stessa. Per scongiurare questo rischio una delle soluzioni migliori è senza dubbio partecipare ad un convegno, infatti nessun sito o forum potrà mai sostituire il dibattito e l’incontro tra persone che discutono per definire problemi e nuovi obiettivi! Ma sicuri di sapere davvero cos’è un convegno?

Cos’è un convegno

Francis Scott Fitzgerald diceva che se nessuna buona idea è nata in un convegno, sicuramente molte idee stupide vi sono morte; questo perché grazie alla loro natura dinamica e specialistica permettono di analizzare il problema centrale individuando eventuali errori e possibili soluzioni.

Non fare confusione!

Da tempo hanno preso forma molte altre varianti di incontro e di discussione, pertanto non è affatto scontato sapere cos’è un convegno. Spessissimo infatti, il convegno viene confuso con altre forme di riunione come ad esempio i workshop e i meeting. I convegni si presentano come riunioni in cui discutere in maniera approfondita argomenti di comune interesse. In base al tipo di convegno la durata può variare da 1-2 giorni per conferenze e forum; 2-3 per convention e simposi e sino a 4 giorni per i congressi. Le discussioni sono portate avanti da professionisti ed esperti del settore e hanno obiettivi informativi e divulgativi. Il pubblico a cui si rivolgono è mirato, si tratta in genere di un numero che varia dai 20 ai 100 partecipanti.

Importanza e versatilità

Sono occasioni importanti non solo per la divulgazione, ma anche per definire soluzioni e modelli riguardanti gli aspetti più sensibili delle tematiche trattate. Proprio per la loro versatilità, i convegni possono avere molte forme e rivolgersi ad ambiti diversi. Quando cerchiamo di capire cos’è un convegno dobbiamo quindi identificare quale potrebbe fare al caso nostro. Ecco alcune delle principali categorie:

  • Convegno aziendale: si rivolge principalmente a collaboratori quali dipendenti, partner e fornitori e ha lo scopo di stabilire strategie o a presentare un nuovo prodotto;
  • Convegno scientifico: è organizzato principalmente da università e società scientifiche con lo scopo di divulgare e discutere le nuove frontiere della scienza;
  • Convegno culturale: approfondisce argomenti che vanno dalla letteratura e la filosofia, all’archeologia e antropologia e altri, possono essere organizzati da Università, associazioni culturali o privati cittadini appassionati del settore;
  • Convegno politico: è il congresso in cui un gruppo politico o partito riunisce i suoi membri per valutare idee e programma.

A ogni obiettivo la sua tipologia!

I convegni possono poi essere divisi in sottocategorie anche in base allo scopo che perseguono e che può essere:

  • Divulgativo: conferenza e congresso;
  • Dibattito: congresso, forum e simposio;
  • Decisionale: conferenza.

Il sapere non si ferma!

Abbiamo detto cos’è un convegno e perché è importante, non fermare il sapere: condividi questo articolo per amore del progresso! La divulgazione è anche nelle tue mani ora!

Condividi questo articolo!