Che cos'è un congresso

Che cos’è un Congresso?

Sicuramente almeno una volta nella vita ti è capitato di sentire parlare al telegiornale di Congresso Nazionale, o magari ti sei imbattuto per caso in una locandina di un congresso scientifico, ma se ti chiedessi di spiegarmi “che cos’è un congresso“, sapresti rispondermi?

Scommetto che molti di voi pensano che un congresso sia una semplice riunione di persone che si ritrovano a discutere di un determinato argomento. Sbagliato. Un congresso è molto più complesso di così.

E se proprio domani, al lavoro, vi affideranno l’organizzazione di un congresso e voi non avete ancora ben chiaro di cosa si sta parlando?

Niente panico, facciamo subito un po’ di chiarezza così da non essere più colti impreparati.

Partiamo dal principio e iniziamo con il chiederci: che cos’è un congresso.

Che cos’è un congresso?

Con il termine congresso definiamo una riunione di persone solitamente d’alto profilo, come uomini d’affari o politici, che hanno gli stessi interessi culturali e professionali e/o che si riuniscono per poter discutere e deliberare su problemi di interesse comune.

Dal punto di vista politico, con la parola congresso definiamo il parlamento di alcuni stati o per quanto riguarda un’assemblea di sindacati o partiti, un congresso è visto come il massimo organo decisionale.

Ma se ora qualcuno ti chiedesse “che cos’è un congresso”, sei sicuro che saresti già in grado di rispondergli? Facciamo una prova. Pensi che i congressi, convegni, conferenze e seminari siano tutti la stessa minestra?

Errore gravissimo ! Non si tratta assolutamente di sinonimi.

Non sei ancora pronta, ma non ti preoccupare, non sei il primo a commettere questo sbaglio e sicuramente non sarai l’ultimo. Cerchiamo quindi di capire quali siano le differenze, così da non essere più colti impreparati.

Differenza tra Congresso, Conferenza, Convegno

  • La prima differenza la troviamo nella tipologia di partecipanti:

Un congresso è una riunione di carattere ufficiale che vede quindi come partecipanti i rappresentati di vari Stati, partiti, o uomini appartenenti alla stessa categoria professionale.

Il pubblico di una conferenza è di gran lunga meno selettivo.

Possiamo infatti trovare diversi tipi di persone, come giornalisti, delegati, uomini non necessariamente specializzati nel settore dell’argomento trattato.

I partecipanti di un convegno sono invece esperti dell’argomento trattato. Infatti l’obiettivo di un convegno è quello di presentare un determinato argomento o divulgare informazioni specifiche per informare e formare il pubblico.

  • La seconda differenza sta nella durata e periodicità:

Un congresso viene solitamente proposto dall’ente o azienda organizzatrice con una periodicità annuale o pluriennale, a differenza di una conferenza o un convegno che sono eventi unici.

Una conferenza inoltre si può tenere in un’unica giornata, come un convegno che può avere una durata di 1-2 giorni, mentre la durata di un congresso è più lunga e si estende approssimativamente sui 3-4 giorni.

Perché è importante organizzare un congresso?

Ora che abbiamo chiarito che cos’è un congresso e quali sono le sue caratteristiche è più facile coglierne l’importanza.

Il numero di partecipanti di congressi è sempre molto elevato ed è per questo che un congresso è un potente canale di scambio d’informazioni.

Infatti grazie a queste riunioni, persone dello stesso settore hanno la possibilità di arricchire la propria conoscenza e preparazione professionale.

A questo punto, se domani vi verrà affidata l’organizzazione di un congresso o se mai qualcuno vi chiederà “che cos’è un congresso” voi saprete sicuramente rispondergli.

Perché nella vita non si sa mai, la fantasia delle persone è talmente vasta che magari proprio domani vi imbatterete in un qualcuno che vi farà questa domanda, ed è sempre meglio essere preparati.

Inoltre se vi capiterà di sentire qualcuno usare congresso, convegno, conferenza come sinonimi fermateli ora che potete !

Condividi questo articolo!